Tanti colori, un’unica penna.

Oggi è una bella giornata, si aprono nuove prospettive, e altre porte che pensavo chiuse per sempre mostrano uno spiraglio di luce.

Sono arrivata a un punto di svolta nella progettazione della mio thriller dedicato ai casi della giornalista investigativa Veronica Bassi. Ma sopratutto ho dato uno sguardo timoroso alla classifica di Amazon e ho scoperto che qualcuno mi legge! Sembra poco, ma per me è una gioia immensa. Quindi ho rivalutato i miei propositi per il 2018. 

Io e la mia editor ci siamo dette, perché limitarci a un solo genere? Perché non offrire ai lettori libri di “colori” diversi, sotto un unico marchio?

Nel prossimo anno tutti libri che pubblicherò in self avranno un logo, realizzato da Antonella Monterisi, di colore diverso a seconda del genere: rosa per il romance, rosso per l’erotico, giallo per il thriller. Colori diversi, un’unica penna.

 

 

Che ne pensate? Io la trovo una bella idea.

Si prospetta un anno elettrizzante!