Un software creato su misura di autore

Ci sono libri più complicati di altri da scrivere, lo sappiamo. Ci sono romanzi che richiedono una pianificazione, un progetto che ci faccia da guida. Ma se di programmi di video-scrittura come Word, Open office, Libre Office, Pages…. ce ne sono tantissimi, la scelta non è altrettanto vasta per la fase di pianificazione.

Quali sono le soluzioni che offre il mercato? Scrvener, Bibisco, Novel Factory e pochi altri, software che uniscono la pianificazione alla stesura. Fantastico, ma nessuno di questi programmi mi ha soddisfatta veramente. Nessuno di essi rispondeva alle mie esigenze come autrice.

Mi ero quasi rassegnata, poi mi sono imbattuta nel sito di una scrittrice e editor americana, che oltre aver realizzato alcuni romanzi storici ha pubblicato diversi manuali di scrittura specifici per la “costruzione” di un romanzo

Con parole semplici e chiare, K.M Weiland ci spiega come sviluppare il nostro romanzo partendo dall’idea fino al momento della stesura vera e propria. Ci offre spunti concreti su come strutturarlo e caratterizzare al meglio i personaggi.

Ma non si è fermata qui. Ha sviluppato un software specifico per la pianificazione della vostra storia che rispondesse alle esigenze di ogni autore.
Il software ti aiuta a focalizzare le idee (cestinando quelle non buone), creare un outline completo e dettagliato e verificare che la trama ottenuta sia plausibile e originali. Ti segue passo passo in tutte le fasi preliminari della realizzazione di un romanzo.
Se poi aggiungiamo che ha una sezione extra playlist (si può scegliere una canzone per ogni capitolo), mappe concettuali, calendario dei progressi, revisione e cast dei personaggi, credo che sia stato davvero un ottimo acquisto.
Per il momento è il programma che risponde meglio alle mie esigenze, completo e molto piacevole da utilizzare. Visto inoltre la complessità del software, credo che il prezzo sia adeguato.

Qui trovate la guida completa all’utilizzo al software:


Questo è il sito K.M Weiland

Vi consiglio di leggerlo attentamente, in particolare modo la sezione in cui l’autrice analizza la struttura di film e libri di successo. Davvero una risorsa preziosissima.

Il lavoro di questa autrice americana è davvero esemplare.

.